Che voto ti daresti da 1 a 10?

Cos'hai fatto di buono in questa settimana? Cos'hai concluso di costruttivo in questi 5 giorni? Quante attività hai completato con successo?

Che voto ti daresti da 1 a 10?

Quando andavamo a scuola, dopo l'interrogazione, alcuni insegnanti usavano chiederci "Che voto ti daresti? Come ti valuti?".
Siamo capaci di auto-valutarci, o abbiamo bisogno di qualcuno che ci dica com'è andata la settimana?

Le persone accanto a noi sul posto di lavoro molto spesso purtroppo si concentrano solo sulle cose che non vanno di noi e che vanno cambiate, ponendo attenzione solo ai nostri errori. Pochi ci fanno i complimenti e ci dicono "ben fatto!!", quando completiamo una mansione.

Prendersi cinque minuti per soffermarsi a riflettere sui propri successi e le attività portate a termine ogni giorno, o nella settimana, costituisce, invece, un potente trampolino energizzante per ottenere nuovi risultati in altre attività future.
È come se mi prendessi del tempo per guardarmi allo specchio per constatare di quanto sono cresciuti i miei muscoletti e come li posso utilizzare per l'esercizio successivo.

Fare un sintetico mini-bilancio giornaliero o settimanale ci permette di evidenziare e valorizzare i nostri punti di forza e le nuove risorse che abbiamo conquistato nelle varie situazioni, donandoci preziose informazioni ed energie per i compiti che dovremo affrontare la prossima settimana.

È come darsi una pacchetta sulla spalla da soli e stringersi la mano con se stessi. Ne abbiamo bisogno. Buon fine settimana!!

22549682_701999710003906_1890384494094089101_n.jpg